Piano Offerta Formativa I.C. Coppola

l’Istituto Comprensivo è uno spazio professionale che invita i suoi "abitanti" a rimettersi in discussione, ad assumersi responsabilità comuni sull’educazione di una generazione di ragazzi. Sul piano istituzionale fare "comprensivo" significa "fare comunità"; l’istituto è un frutto della governance territoriale; deve prevalere il gusto dell’autogoverno, dell’assunzione di responsabilità; ci deve essere uno stile, un metodo di lavoro; percorsi fortemente condivisi, in un fitto dialogo con gli operatori scolastici." ..... (G. Cerini 2006) 


La formazione dei ragazzi dai 3 ai 14 anni implica la continuità e la verticalizzazione della progettazione educativa e didattica. La presenza di un allievo per molti anni nella stessa istituzione scolastica determina, infatti, lo sviluppo di rapporti educativi più profondi e la condivisione di responsabilità da parte di tutti gli attori dell’azione educativa.
 
La costruzione di un progetto formativo e didattico coordinato e unitario, che favorisca la realizzazione della continuità educativa, richiede la configurazione di un ambiente professionale connotato da condizioni di vero dialogo e di continua comunicazione. Essendo la scuola, un ecosistema funzionante grazie a molteplici e complesse relazioni, occorre, infatti, tenere in grande considerazione le caratteristiche del contesto in cui si opera e stabilire fattive interazioni con le famiglie e le altre agenzie educative presenti nel territorio.
 
Si tratta quindi di disegnare uno “spazio pedagogico” all’interno del quale i bisogni formativi degli alunni possano trovare risposte adeguate. Lo spazio pedagogico traccia la dimensione del fare, dell’appartenere e dell’interagire, ed è pertanto il prodotto di una serie di fattori che riguardano non solo le caratteristiche e le risorse strutturali, ma anche e soprattutto le scelte funzionali e organizzative, e il livello di partecipazione e di responsabilità di tutti i membri della comunità.
 
La scuola è il luogo nel quale bambini e ragazzi maturano il senso dell’appartenenza e la propria identità sociale e civile, ed è quindi importante riuscire a creare un contesto in cui gli scopi possano essere condivisi e la cooperazione davvero praticata.
 
Il Dirigente Scolastico
 dell’I.C. “P.A. Coppola”
Prof. Salvatore Distefano
 
 
 
SEZIONE 1 - LA SCUOLA   SEZIONE 2 - IL TERRITORIO SEZIONE 3 - IL CURRICULO 
 SEZIONE 4 - AMPLIAMENTO DELL'OFFERTA FORMATIVA  SEZIONE 5 - FORMAZIONE  REGOLAMENTI

Scarica il POF completo

Sei qui: Home POF 2015/16